Enter your keyword

4 modi in cui assumere un assistente virtuale ti farà guadagnare

4 modi in cui assumere un assistente virtuale ti farà guadagnare

4 modi in cui assumere un assistente virtuale ti farà guadagnare

Gestire una piccola impresa è difficile; hai continuaente mille cose da fare, hai clienti da accontentare, devi occuparti del marketing, senza parlare di tutti quei piccoli compiti che quotidianamente saltano fuori dal nulla ma richiedono la tua attenzione. Insomma: non c’è mai abbastanza tempo in una giornata per te. Certo, ti senti un vero imprenditore (e ti avevano avvertito che sarebbe stato così) ma col tempo è tutto diventato troppo. Per farla breve: è giunto il momento in cui hai bisogno di aiuto!

Ma assumere qualcuno come dipendente fisso è fuori discussione o, dati i tempi, sarebbe rischioso e dispendioso: ed ecco che entra in gioco l’Assistente virtuale; qualcuno che puoi assumere a distanza solo per il lavoro di cui hai bisogno. Se sei ancora non sai come assumere un assistente virtuale cambierà la tua attività (e probabilmente anche la tua vita), dedicami pochi minuti ancora e ti spiegherò 4 modi in cui un assistente virtuale ti aiuterà a “fare soldi”.

  1. Il più importante: puoi dedicare più tempo a fare soldi

Tutti quei piccoli compiti da portare a termine che si accumulano, fa passare automaticamente in secondo piano le risposte da dare alle e-mail dei clienti o l’evasione degli ordini, ad esempio. Il problema è che, questi stessi piccoli compiti se da una parte necessitano di essere portati a termine, dall’altra in realtà non ti stanno portando guadagno. Un imprenditore saggio ti direbbe che dovresti passare il tempo solo a fare ciò in cui sei insostituibile e a cercare di far muovere la “lancetta” del denaro, delegando tutto il resto. Ecco: delegando tutto questo a un’assistente virtuale, puoi dedicare più tempo a spostare quella “lancetta”.

  1. E’ più efficiente di te o di un nuovo assunto come dipendente fisso

Molti assistenti virtuali (me compresa, modestamente!) hanno anni di esperienza alle spalle in ruoli aziendali. Hanno già scoperto i modi migliori per portare a termine il lavoro. Se dovessi assumere qualcuno dello stesso calibro a tempo pieno o parziale, ti costerebbe un’enorme quantità di denaro. Mentre modo se dovessi assumere qualcuno inesperto dovresti dedicare del tempo ad addestrarlo, tempo che verrebbe sottratto al raggiungimento dei risultati scopo del tuo business.

  1. Un’assistente virtuale è spesso Multi-Skilled

Cosa vuol dire? Beh che spesso è in grado di fare molto di più che gestire alcune e-mail o attività di ricerca. Molti assistenti virtuali, par fare un’esempio,  hanno anche capacità di marketing o di progettazione e sono in grado di fare il possibile per attirare più clienti, senza che tu debba ricorrere un’agenzia esterna dagli onorari esorbitanti.

  1. Non è sul tuo libro paga, quindi è obiettivamente più conveniente

I costi legati all’assunzione di qualcuno possono lasciarti basito, soprattutto se tutto ciò che cerchi sono solo poche ore di aiuto alla settimana. Quando assumi qualcuno, infatti, devi tenere conto del costo di chi ti tiene il libro paga (che è già di per sè un costo “importante”), delle tasse e contributi, dei benefits, e molto probabilmente anche dei locali in cui dovrà espletare le sue mansioni (perciò anche dei costi di assicurazione che ne derivano). Se vuoi iniziare in piccolo per poi crescere, è diventa “pesante” assumendo personale fisso immediatamente.

Se sei pronto a far crescere il tuo team ma hai bisogno di una soluzione conveniente e senza rischi, ingaggaire un’assistente virtuale è la soluzione perfetta!

Scopri alcuni dei servizi che ti posso offrire qui…e se non trovi quello che ti servirebbe, contattami qui …insieme troveremo la soluzione adatta alle tue esigenze.

 

 

 

 

 

No Comments

Post a Comment

Your email address will not be published.